Storia

Brunello di MontalcinoIl Brunello di Montalcino è prodotto con uve Sangiovese Grosso.
Le uve accuratamente selezionate e raccolte a mano in piccole casse, dopo una soffice pigiatura, giungono in vasche di acciaio e legno dove dopo una pre-fermentazione a freddo di alcuni giorni vengono vinificate a temperatura controllata di 30-32°C per 22 gg.
Frequenti rimontaggi, follature e delestage permettono di ottimizzare l’estrazione dalle bucce.
Dopo la fermentazione alcolica e quella malolattica effettuata in vasche di cemento, il vino entra nella fase di invecchiamento in legno per un totale di 24 mesi in botti di rovere da 25 hl e in barriques da 225 l.

Finita la fase di invecchiamento in legno, il vino sosta ancora per un anno in vasche di cemento dopodiché senza essere filtrato, ma per semplice decantazione viene imbottigliato. Almeno 6 mesi in bottiglia devono trascorrere prima della sua commercializzazione.
Il nostro Brunello si presenta con un color rosso rubino intenso. Al naso gli avvolgenti aromi di frutti rossi maturi e i sentori speziati vengono sostenuti nel palato da una grande corposità.
In bocca è appagante, persistente con una spiccata mineralità. Tannini notevoli, di consistenza morbida e tessitura untuosa, donano a questo vino concentrazione e longevità, facendone un “Cru” di grande personalità.

Scheda Brunello di Montalcino DOCG Vendemmia 2008 (Pdf) >>

Scarica pdf annate precedenti:
1997  -  1998  -  1999  -  2000  -  2001  -  2002
2003  -  2004  -  2005BrunelloBrunello  -  2006  -  2007

Premi